Fiancheggiatrici e Fiancheggiatori

Ciò che rende forti le candidate e i candidati di Ti Candido sono le persone che li supporteranno condividendo non solo risorse finanziarie, ma anche competenze e conoscenze.

Le e li abbiamo chiamati ”fiancheggiatrici” e “fiancheggiatori”, proprio perché oltre a condividere valori ed obiettivi del nostro manifesto, ci stanno aiutando a realizzarli.

Mettono i loro super poteri a disposizione di Ti Candido in modo da:

  • costruire e curare relazioni con donatori, attivisti e chiunque voglia contribuire al progetto;
  • affiancare il comitato nella scelta delle candidate e dei candidati da sostenere;
  • contribuire a rafforzare la campagna elettorale delle candidate e dei candidati.

Vuoi unirti alla nostra strada di fiancheggiatrici e fiancheggiatori? Segnalaci il tuo interesse scrivendo a ilcomitato@ticandido.it.

 

Abderrahmane Amajou

Super potere:

Mediazione interculturale e dei conflitti, Creazione di reti di attivisti, Management of Development

Laureato in Studi Internazionali, masterizzando in Management of Development presso il Campus ILO (Organizzazione Internazionale delle Nazioni Unite). Scrivo come collaboratore per la rivista settimanale de La Stampa – Origami. Da 5 anni lavoro per Slow Food Internazionale dove coordino l’ufficio sulle tematiche migratorie (Food come Inclusione, diaspore come attori internazionali per lo sviluppo, migranti e biodiversità, migranti e cambiamento climatico).
Presidente della giovane rete di attivisti, NILI (Network Italiano dei Leader per l’Inclusione). Consigliere comunale a Bra

Stefania Amato

Super potere:

Capa tosta

Supporto le grandi citta’ a sviluppare politiche sulla sostenibilita’ alimentare (C40.org). Ho iniziato ad occuparmi di cibo e citta’ al Comune di Milano con il Milan Urban Food Policy Pact e la Food Policy 2015. Da 10 anni collaboro con l’OMS al coordinamento degli aiuti nei paesi del Centro Asia.

Marco Annoni

Super potere:

Sapere leggere e ascoltare le persone giuste per capire il futuro un attimo prima che accada

Ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Vivo a Milano e mi occupo di etica dell’innovazione e bioetica. Come autore e divulgatore cerco di capire e spiegare la relazione tra scienza, tecnologia e società.

Ludovico Armenio

Super potere:

SOCIAL MEDIA, UFFICIO STAMPA, COMUNICAZIONE

Classe 1997, giornalista pubblicista iscritto all’Albo del Friuli Venezia Giulia, si occupa di uffici stampa e comunicazione digitale per realtà del terzo settore. Ha lavorato come cronista, social media manager, ufficio stampa.

Ha lavorato inoltre come operatore e facilitatore per cooperative sociali e associazioni culturali attive nel territorio di Trieste.

Come attivista, è promotore dell’appello Tryeste, è stato membro della segreteria FVG di Libera – Associazioni, Nomi e Numeri contro le Mafie.

Francesca Battistoni

Super potere:

vedo oltre quello che ascolto e anticipo i bisogni per trovare insieme soluzioni ad alto impatto sociale

Dottore di ricerca in Policy Design presso lo IUAV. Si occupa della costruzione di progetti complessi di innovazione sociale attraverso l’uso del design dei servizi e del design strategico per accompagnare le organizzazioni pubbliche e private nella definizione di nuovi servizi e delle strategie di innovazione.

Emanuele Bompan

Super potere:

strategie di comunicazione

Giornalista ambientale e geografo. Si occupa di economia circolare, cambiamenti climatici, risorse idriche, sicurezza alimentare, energia, mobilità sostenibile, green-economy, politica americana.

E’ direttore responsabile di Renewable Matter, la prima rivista internazionale di economia circolare e bioeconomia. Dal 2018 è vice-presidente del WGO – Water Grabbing Observatory la prima associazione internazionale per il monitoraggio sulle risorse idriche in legame con i cambiamenti climatici, dove si occupa del reporting, analisi e pubblicazioni giornalistiche.

Francesco Cerruti

Super potere:

La capacità di trasferirsi da un luogo all’altro del collegio elettorale

Al Parlamento europeo da 5 anni, dopo una esperienza a Rocinha, favela di Rio de Janeiro. Due campagne elettorali di peso: quella vinta da Giuliano Pisapia per le Comunali di Milano nel 2011 e quella 2014 per le Europee, con il PD al 40.8% e Alessia Mosca eletta con primato di preferenze.

Il suo super potere è il teletrasporto, ovvero la capacità di trasferirsi da un luogo all’altro del collegio elettorale, senza fatica e in men che non si dica. Perché – anche in tempi “di social”- è sempre fondamentale il contatto diretto, e non solo quello virtuale.

Luca Cominassi

Super potere:

networking, negoziazione, contenuti in materia di innovazione e sviluppo industriale, facilitatore di processi partecipativi

Appassionato di montagna e politica. Europeista. Avvocato. Fondatore di una startup che si occupa di internet delle cose e intelligenza artificiale per l’industria.

Alice Fubini

Super potere:

Copywriting, Content Analysis, Monitoraggio piattaforme social

Per metà giornalista e per metà comunicatrice, si occupa di sociologia della comunicazione, sistemi mediali, ma soprattutto fake news e disinformazione.

Francesca Mazzocchi

Super potere:

comunicazione, processi di innovazione sociale e community engagement con creatività e approccio manageriale

Manager in relazioni esterne e istituzionali, ha lavorato per associazioni di categoria, PA ed oggi nella cooperazione.
Toscana bolognese, quarantenne, mamma, attivista civica, scienziata politica per titolo ed innata passione. 

Martino Mazzonis

Super potere:

So cosa serve per vincere in Ohio e Florida

Giornalista, ricercatore, ex campaigner. Ho seguito sei cicli elettorali in US e guardato al microscopio le campagne americane per lungo tempo. Un libro con Diletti e Toaldo su Obama, uno con lo storico Giovanni Borgognone sul Tea Party. Ho coordinato Sbilanciamoci per 4 anni e studiato l’immigrazione in Italia.

Marco Micciché

Super potere:

Comunicazione e ufficio stampa

Classe 1972, siciliano, di Catania, ma vivo nei Paesi Baschi. Giornalista e pendolare, sui generis, tra Italia e Spagna. Con due bimbi di 7 e 4 anni.

Amministratore di una società di comunicazione e uffici stampa, che opera soprattutto nel settore della giustizia e della sanità, a livello sindacale o istituzionale. Cresciuto a “passione e politica”, in una famiglia di un piccolo paese del centro della Sicilia, che era la Sesto San Giovanni del calatino.

Meg Pagani

Super potere:

Leggere l'architettura di movimenti e modelli sociali, e so tradurla in programmi da adattare e usare in diversi contesti.

Laureata in Belle Arti a Brera, ex pallavolista professionale, appassionata di tecnologia e neurolinguistica. Credo in un Rinascimento italiano e globale, guidato da movimenti sociali sistemici e partecipativi. Sono Founder di Impacton, social business che analizza, seleziona e diffonde i migliori progetti di impatto sociale e ambientale su scale globale.

Mariella Stella

Super potere:

innovazione sociale concreta da mamma e donna del sud capace di coniugare impatto, empatia e creatività

Appassionata di territori coraggiosi e mamma manager di 3 bimbi, da sempre attivista su temi ambientali e civici, lavora per il Comune di Matera dove ha fondato Casa Netural, spazio di coworking rurale e un incubatore di imprese culturali e creative..

Giulia Tosoni

Super potere:

Trasformare idee e bisogni in programmi e politiche

Dal 2015 con il Comune di Milano ho collaborato negli ambiti dell’educazione, formazione, innovazione sociale ed economica. Presidente di Ed-Work, che affianca scuole e terzo settore per l’innovazione pedagogica e il contrasto alla povertà educativa.

Alessandro Valera

Super potere:

sviluppo strategie per massimizzare l'impatto sociale attraverso cambiamenti sistemici

E’ il Direttore di Ashoka Italia. Appassionato di movimenti sociali e internazionali, dopo aver studiato in Italia, Canada e Regno Unito. Sposato con Julian ha una figlia di 1 anno.

Manuela Verduci

Super potere:

Creative Problem Solving, Partnership Strategy, Critical Thinking

docente di Filosofia, presso la CODE University di Berlino. È autrice del volume “Stranierità. Una filosofia dell’altrove” e coautrice di “Tolleranza per l’intollerante? L’Occidente e l’Islam” edito da Clinamen (2015) e del volume “On Community”, Thousand Network Ltd. (2017)

Attualmente residente a Berlino, è impegnata professionalmente nel settore della digitalizzazione dell’istruzione accademica e nell’abbattimento delle barriere di accesso all’università per i rifugiati di guerra.

Federica Verona

Super potere:

temi dell'Abitare, delle periferie e della cultura come motore sociale

Federica Verona dal 2004 svolge attività di ricerca, come architetto e urbanista, nell’ambito delle tematiche relative al disagio abitativo. Attraverso la diretta esperienza sul campo, le interviste, la mappatura e la fotografia, elabora progetti sul territorio e le popolazioni che lo abitano. E’ project manager di progetti cooperativi e di social housing dove realizza progetti di animazione culturale e sociale, collabora con il Consorzio Cooperative Lavoratori. E’ presidente dell’associazione TumbTumb con cui ha fondato Super il festival delle periferie a Milano.

Alessia Zabatino

Super potere:

progettazione partecipata di strategie di sviluppo territoriale, che coniugano sviluppo umano e sviluppo economico, utilizzando diverse fonti di finanziamento

Vive e lavora tra Roma e Venezia. Dottoranda di ricerca in Pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio all’Università IUAV di Venezia, si occupa di progettazione partecipata di politiche e processi di sviluppo territoriale in aree fragili coniugando lavoro sul campo e ricerca su community engagement e su modalità innovative per il miglioramento delle condizioni di vita in territori marginali. Ha lavorato come progettista per la Strategia Nazionale per le Aree Interne.

Davide Zanoni

Super potere:

dimostrare nei fatti che un modo diverso di fare impresa (democratico, collettivo, giusto) è possibile e può cambiare il sistema

Sono un economista convinto delle mie idee di sinistra e della politica che cerco di fare ogni giorno. Lavoro da anni in Avanzi, come consulente e imprenditore sociale, per promuovere l’innovazione e la sostenibilità. Sono fondare e presidente di ènostra, la prima comunità energetica in Italia.

Riccardo Zilli

Super potere:

Digital marketing

Laureato in urbanistica e appassionato di cultura digitale fin dalla tenera età, Riccardo è Co-Founder e Digital Marketing Manager in Tannico, l’enoteca di vini più grande (e bella) del mondo.

Si occupa principalmente di strategie di acquisizione di nuovi clienti e crescita.